La Torta di Mele e Miele che sa di tradizione…

Tradizione, genuinità e casa, stiamo parlando della Torta di Mele realizzata dalla blogger Francesca Maria Battilana !!

TT

Ingredienti (per uno stampo diam. 18 cm):

  • 2 uova intere
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 4 cucchiai di miele
  • 100 gr di farina 00
  • 50 gr di farina integrale
  • ½ bustina di lievito vanigliato per dolci
  • succo di 1 limone
  • 60 ml di olio di semi
  • latte q.b.
  • 1 mela GoldenPinova Val Venosta

Procedimento:

Accendere il forno in modalità statico a 180°C.

In una ciotola capiente sbattere con le fruste elettriche le 2 uova con lo zucchero e il miele fino ad ottenere un composto chiaro e bello spumoso.

Aggiungere poi le farine con il lievito setacciati, l’olio, 1 cucchiaino di succo di limone e qualche cucchiaio di latte, giusto per rendere più morbido l’impasto. Mescolare per bene e poi versare nella tortiera foderata di carta forno, livellare e inserire le fettine di mela a raggiera.

Mettere il dolce in forno e far cuocere per circa 30-40 minuti.

A fine cottura, far raffreddare e dopo mezz’oretta spalmare un po’ di miele in superficie per rendere la torta lucida.

TORTA DI MEL

 

Buoni propositi per il 2018!

 Una Mela Val Venosta al giorno o un estratto per depurarsi dopo le feste.

top-view-1248950_640

Pranzi in famiglia e cenoni, il periodo delle feste natalizie è ricco di abbuffate tra amici! Capiterà spesso di sentirsi gonfi o appesantiti. Per depurarsi dopo le vacanze natalizie vi suggeriamo come merenda una mela o un estratto detox a base di Mela Val Venosta, utile per chi vuole depurarsi dopo le feste sentirsi presto di nuovo in equilibrio.

Infatti, la mela è un frutto ricco di vitamina B1 e B2, aiuta a combattere la stanchezza e l’irritabilità. Ricca di pectina, una fibra solubile in grado di controllare i livelli di colesterolo nel sangue, di tenere a bada l’appetito e di regolarizzare l’attività intestinale, spesso compromessa dopo le abbuffate delle feste.

Inserire tutti gli ingredienti nell’estrattore, come alternativa si può utilizzare la centrifuga e gustate questo buonissimo estratto detox post feste natalizia! Mentre per quando si ha poco tempo l’ideale come merenda è una mela.

Capodanno in AMICIZIA!

Concerti, feste, in montagna, al mare o in città, insomma non è importante cosa si fa o dove si è, ma il vero punto centrale di questa serata è riunirsi e passare l’ultimo giorno dell’anno con i tuoi amici più cari e con le persone con cui hai condiviso i momenti più belli del 2017.

IMMAGINE1

Il momento della tavola è sempre stato qualcosa di speciale, dove si chiacchiera, ci si racconta e ci si mette in relazione con gli altri anche il 31 Dicembre.

L’ideale sarebbe cucinare insieme il menù di Capodanno: perché amicizia è anche condivisione! Un primo veloce, un secondo al volo… E come dolce una buona e classica torta di mele! Un’esperienza da rivalutare, soprattutto in relazione ai tempi moderni sempre più frenetici, che permette di riscoprire il piacere della buona cucina e dell’Amicizia… quella con la A maiuscola!

Cosa c’è di meglio che riunirsi a cucinare insieme e passare l’ultimo giorno dell’anno con amici?
Mela Val Venosta vi augura Buon Anno pieno di Amicizia!

Ph. Luca Babboni

Ricetta veloce e delicata: Risotto alle mele

5Ingredienti e dosi per 4 porzioni:

320 g di riso Carnaroli
100 g di gherigli di noci
2 mele Golden Val Venosta 
100 g di formaggio tipo Fontina
Il succo di 1/2 limone
1 dl di panna fresca
1 cipolla
1 cucchiaio di burro
2 bacche di ginepro
1 l di brodo vegetale
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
Sale q.b.

Preparazione:

Sbucciare le mele, privarle del torsolo, tagliarle a fettine non troppo sottili e spruzzarle con il succo di limone.

Tagliare a dadini piccoli la fontina e metterla in ammollo nella panna. Sbucciare la cipolla, affettarla finemente e rosolarla dolcemente nel burro insieme alle bacche di ginepro leggermente schiacciate.
Aggiungere il riso e farlo tostare per 1 minuto, quindi aggiungere il brodo caldo
e portarlo a cottura, unendo altro brodo caldo solo quando il precedente sarà evaporato.

3

Quando mancheranno circa 10 minuti al termine della cottura, aggiungere le fettine di mela e le noci, regolare di sale, mescolare e proseguire la cottura.

-4

Cookies alle mele senza glutine

1

Golosissimi biscotti senza glutine realizzati con le Mele Val Venosta.

Questi cookies sono perfetti per la colazione, per la merenda, per rallegrare la pausa caffè in compagnia di un’amica e per coloro che con le mele non hanno mai osato andare oltre alla classica apple pie. Ricetta realizzata dalla blogger Francesca Maria .

Ingredienti per circa 25-30 biscotti:

  • 150 gr di farina senza glutine
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 60 gr di zucchero semolato
  • ½ cucchiaino di lievito in polvere senza glutine
  • 2 uova
  • 120 gr di burro
  • 2 mele Golden Delicious Val Venosta

25865

Preparazione:

Rimuovere la buccia e rimuovere i semi interni delle mele e tagliarle a dadini.

In una ciotola unire le farine con lo zucchero e il lievito e mescolare con un cucchiaio.

Poi unire le 2 uova sbattute con il burro morbido e i pezzettini di mela.

Mescolare con un cucchiaio di legno e una volta ottenuto un impasto omogeneo con un cucchiaio formare delle palline circa grandi come una noce da posizionare sulla teglia rivestita di carta forno tenendole distanziate perché durante la cottura l’impasto si allargherà.

Far cuocere i biscottini per circa 20 minuti nel forno già caldo a 180°C in modalità ventilato.

Che Natale è senza biscotti?!? Buonissimiiii e Buone Feste!

333