Mela Val Venosta: Inaugurato il nuovo magazzino MIVOR

Sabato scorso 31 Marzo, in Val Venosta, in presenza dell’assessore alla giunta provinciale per l’agricoltura ed il turismo di Bolzano Hans Berger, è stato inaugurato il nuovo magazzino automatico Mivor, nato dalla fusione avvenuta il 31 luglio 2007 tra le cooperative Mivo e Ortler.

La MIVOR é una delle cooperative piú importanti nella melicoltura europea: oltre ad essere la cooperativa VI.P con il maggior numero di soci iscritti, è una delle più grandi in termini di stoccaggio, lavorazione e movimentazione mele in Europa. Tra le prime aziende a livello nazionale per la produzione di energia rinnovabile, oggi la MIVOR inaugura l’apertura del nuovo magazzino automatico per un investimento complessivo di 32.741.500,00 €.

Dopo un percorso di 5 anni di modernizzazione, le novità che contraddistinguono la nuova struttura che va ad affiancare lo stabilimento di stoccaggio già esistente sono molteplici:

– ottimizzazione di gestione della merce

ottimizzazione risorse energetiche

– ottimizzazione logistica interna ed igiene.

Entrato a pieno regime dai primi di novembre 2011, il nuovo impianto di Laces, si estende su un’area di 11 ettari e presenta delle caratteristiche davvero innovative per quanto riguarda lo stoccaggio e la movimentazione delle mele, con una capacità di circa 18.500 bins.

Inaugurato il nuovo magazzino MIVOR: l’automazione al servizio della qualità.

La MIVOR é una delle cooperative piú grandi nella melicoltura europea: oltre ad essere la cooperativa VI.P ( l’Associazione delle Cooperative Ortofrutticole della Val Venosta) con il maggior numero di soci iscritti, è una delle più grandi in termni di stoccaggio, lavorazione e movimentazione mele in Europa. Tra le prime per la produzione di energia rinnovabile, oggi la MIVOR si ingrandisce con l’apertura di un nuovo magazzino automatico.

Inaugurato a fine settembre 2011, ed entrato a pieno regime dai primi di novembre, MIVOR è uno stabilimento all’avanguardia per quanto riguarda lo stoccaggio e la movimentazione delle mele, con una capacità di circa 18.000 cassoni da 300 kg l’uno per una quantità complessiva di prodotto di circa 5400 tonnellate.

I vantaggi che apporta l’automazione del magazzino MIVOR sono molteplici: oltre a garantire passaggi più sicuri del prodotto, il sistema FIFO (First in, First out), ovvero il prodotto che per primo entra nel magazzino automatico è il primo ad uscire, assicura al meglio il mantenimento della freschezza e l’alta qualità delle mele.