Crostini di Mele Val Venosta e caprino

Oggi vi suggeriamo un gustoso stuzzichino per l’aperitivo realizzato da Annuziata del blog @macchiasmood: Crostini di #MeleValVenosta e caprino!

Crostini di mele e caprino 4

INGREDIENTI

  • 2 fette di pane per bruschetta
  • una mela rossa Bio
  • 100 g caprino morbido
  • burro
  • sciroppo d’acero
  • pepe qb

PREPARAZIONE

Crostini di mele e caprino 2

Tagliate le mele in spicchi dello spessore di 2-3 mm e disponetele su una leccarda coperta da carta forno. Spennellatele con lo sciroppo d’acero e infornatele in forno modalità grill per circa 10 min. Nel frattempo dividete in tre parti la fetta di pane e spalmate la superficie con il burro morbido. Ricavate degli spicchi di caprino dello spessore di 2-3 mm. Una volta cotte le mele componete il crostino disponendo due fette di mele e una fetta di caprino. Infornate ancora in modalità grill per 5 min finché il formaggio non sarà sciolto. Togliete dal forno, irrorate la superficie con sciroppo d’acero e spolverate con pepe nero.

NOTE

Per questa ricetta vi consigliamo una mela rossa come Mela Val Venosta della varietà Pinova, con polpa  molto compatta, succosa e croccante, che tiene testa al gusto intenso del caprino senza essere sopraffatta.

Crostini di mele e caprino 1

E’ mese di raccolta in Val Venosta!

20.09. Carousel raccolta 3

Nei ultimi giorni di agosto sono arrivate le prime mele Gala alle nostre cooperative. Quest’anno la raccolta principale inizia a inizio/metà settembre quando le varietà Golden Delicious, Red Delicious, Pinova, Jonagold, Braeburn, Kanzi® ed AmbrosiaTM sono mature. Segue poi la raccolta delle varietà tardive FujiGranny Smith ed EnvyTM.

Per poter determinare il periodo ideale di raccolta bisogna ottenere l’indice di maturazione per ogni singola varietà nelle diverse zone di coltivazione. Con i cosiddetti test di maturazione si possono misurare la durezza della polpa, il contenuto zuccherino e il contenuto di amido. Una maturazione perfetta è infatti decisiva sia per il gusto che per la conservabilità delle nostre mele.

La posizione geografica della zona di produzione, collocata tra i 500 e i 1.000 metri di altitudine, ed il microclima ideale fanno sì che le nostre mele si caratterizzino per la loro qualità ed il loro calibro. Le nostre mele si distinguono anche quest‘anno per la colorazione bella e per le loro buone caratteristiche intrinseche.

Concorso “UNA SPESA CHE CAMBIA LA VITA”

Acquista le #MeleValVenosta e le #FragoleValVenosta con il bollo “Una spesa che cambia la vita” e partecipa al concorso. Dal 1°agosto al 31 dicembre, acquistando i prodotti di qualità dell’Alto Adige puoi partecipare a questo fantastico concorso. Vincere è molto facile basta inserire nel form i tuoi dati (nome, cognome, provincia e email), insieme al codice che trovi sulle confezioni dei prodotti e il gioco è fatto!15.09. Una spesa che cambia la vita 2Ti aspettano tanti premi e una straordinaria vacanza per 10 anni nel Vinum Hotels in Alto Adige! I Vinum Hotels sono immersi nelle vigne altoatesine, in paesaggi di grande fascino e gestiti da albergatori con una spiccata passione per la cultura vitivinicola. Potrai godere della loro squisita accoglienza per 10 anni, una settimana all’anno, per 4 persone. Non esitare le Mele Val Venosta ti aspettano nei migliori supermercati!

15.09

Per scoprire di più visita il sito: http://www.unaspesachecambialavita.it

Tutti a scuola con Mela Val Venosta!

Tutti a scuola! Vi consigliamo come merenda per i vostri bambini una gustosa #MelaValVenosta, buona e naturale! Ecco una merenda sana per i vostri piccoli!

11.09. Inizio scuola 1

Questo perché a mela contiene tante sostanze minerali, molta vitamina C e potassio. E’ ricca di pectina, una fibra alimentare che è importante per una buona digestione e un lungo senso di sazietà. I flavonoidi (sostanze vegetali secondarie) hanno un effetto positivo sul sistema immunitario e sono anche infiammatori. Il componente più importante della mela è l’acqua con l’85%.

A proposito: La maggioranza delle vitamine si trova nella buccia o direttamente sotto la buccia. Per questo consigliamo di mangiare la mela con la buccia!

La Mela Val Venosta è un concentrato di proprietà benefiche ed è ideale come merenda per i bambini perché nutre senza affaticare lo stomaco.

GALA VAL VENOSTA, la prima ad arrivare a maturazione…

Il patrimonio della melicoltura organizzata venostana nasce negli anni cinquanta ed è il risultato di tecniche di coltivazione naturali che si tramandano di generazione in generazione. La Val Venosta è un mondo fatto di colori, profumi e sapori che diventano il riflesso fedele dell’amore per la natura e del rispetto per la salute del consumatore. L’ampia distesa di meleti in fiore che caratterizza il paesaggio della valle nel periodo primaverile si trasforma in autunno in una miniera di frutti, la cui inestimabile ricchezza è rappresentata dalle mele.

Copyright by Institut für Wirtschaftsförderung Bozen und SMG Bozen. Fotografie: Frieder Blickle

Tra queste, la prima ad arrivare a maturazione è la Gala Val Venosta: succosa, croccante ed al sapore dolce. Raccolta già dalla fine di agosto e disponibile fino a marzo, la Gala Val Venosta attira immediatamente l’occhio grazie al suo inconfondibile sfondo giallo chiaro con un sovra colore striato rosso scuro. Gustatela anche voi!