E’ mese di raccolta in Val Venosta!

20.09. Carousel raccolta 3

Nei ultimi giorni di agosto sono arrivate le prime mele Gala alle nostre cooperative. Quest’anno la raccolta principale inizia a inizio/metà settembre quando le varietà Golden Delicious, Red Delicious, Pinova, Jonagold, Braeburn, Kanzi® ed AmbrosiaTM sono mature. Segue poi la raccolta delle varietà tardive FujiGranny Smith ed EnvyTM.

Per poter determinare il periodo ideale di raccolta bisogna ottenere l’indice di maturazione per ogni singola varietà nelle diverse zone di coltivazione. Con i cosiddetti test di maturazione si possono misurare la durezza della polpa, il contenuto zuccherino e il contenuto di amido. Una maturazione perfetta è infatti decisiva sia per il gusto che per la conservabilità delle nostre mele.

La posizione geografica della zona di produzione, collocata tra i 500 e i 1.000 metri di altitudine, ed il microclima ideale fanno sì che le nostre mele si caratterizzino per la loro qualità ed il loro calibro. Le nostre mele si distinguono anche quest‘anno per la colorazione bella e per le loro buone caratteristiche intrinseche.

Concorso “UNA SPESA CHE CAMBIA LA VITA”

Acquista le #MeleValVenosta e le #FragoleValVenosta con il bollo “Una spesa che cambia la vita” e partecipa al concorso. Dal 1°agosto al 31 dicembre, acquistando i prodotti di qualità dell’Alto Adige puoi partecipare a questo fantastico concorso. Vincere è molto facile basta inserire nel form i tuoi dati (nome, cognome, provincia e email), insieme al codice che trovi sulle confezioni dei prodotti e il gioco è fatto!15.09. Una spesa che cambia la vita 2Ti aspettano tanti premi e una straordinaria vacanza per 10 anni nel Vinum Hotels in Alto Adige! I Vinum Hotels sono immersi nelle vigne altoatesine, in paesaggi di grande fascino e gestiti da albergatori con una spiccata passione per la cultura vitivinicola. Potrai godere della loro squisita accoglienza per 10 anni, una settimana all’anno, per 4 persone. Non esitare le Mele Val Venosta ti aspettano nei migliori supermercati!

15.09

Per scoprire di più visita il sito: http://www.unaspesachecambialavita.it

Tutti a scuola con Mela Val Venosta!

Tutti a scuola! Vi consigliamo come merenda per i vostri bambini una gustosa #MelaValVenosta, buona e naturale! Ecco una merenda sana per i vostri piccoli!

11.09. Inizio scuola 1

Questo perché a mela contiene tante sostanze minerali, molta vitamina C e potassio. E’ ricca di pectina, una fibra alimentare che è importante per una buona digestione e un lungo senso di sazietà. I flavonoidi (sostanze vegetali secondarie) hanno un effetto positivo sul sistema immunitario e sono anche infiammatori. Il componente più importante della mela è l’acqua con l’85%.

A proposito: La maggioranza delle vitamine si trova nella buccia o direttamente sotto la buccia. Per questo consigliamo di mangiare la mela con la buccia!

La Mela Val Venosta è un concentrato di proprietà benefiche ed è ideale come merenda per i bambini perché nutre senza affaticare lo stomaco.

Insalata di mele, cialda di parmigiano e noci, aceto balsamico tradizionale

Contro il caldo non c’è niente di meglio di una fresca Insalata di #MeleValVenosta, in cialda di parmigiano e noci. Realizzata in collaborazione con la Scuola di cucina Congusto!!

corso

Ingredienti e dosi per 4 porzioni:

  • 2 mele Val Venosta
  • un pizzico di noce moscata olio evo q.b.
  • 200 g di parmigiano
  • 80 g di gherigli di noce
  • aceto balsamico tradizionale di modena q.b.
  • sale e pepe q.b.
 

Preparazione:

Formate delle piccole cialdine con il parmigiano e le noci nel seguente modo: foderate il piatto del microonde con della carta da forno e cospargete pochi pizzichi di parmigiano formando dei dischi, e ultimate con granella di noci.
Cuocete le cialde per circa 45 minuti cercando di fondere più possibile il parmigiano. Togliete dal forno e lasciateli intiepidire. Ripetete l’operazione fino a completare 8 cialde e tamponate le cialde con carta assorbente.
Mondate con cura le mele e affettatele finemente con un coltello affilato o con una mandolina, conditele con un pizzico di sale, un pizzico di cannella e un cucchiaio di olio.
Formate una sorta di mille foglie alternando le mele con le cialdine di parmigiano ed ultimate con poche gocce di aceto balsamico.

Barrette di avena con mele e fragole della Val Venosta

Deliziose barrette di avena con #MelaValVenosta e #FragoleValVenosta, ricetta veloce e senza cottura di Benny and Bula foodblogger!

DSC_1059

INGREDIENTI:

– 270 g di fiocchi d’avena

– 270 g di farina d’avena (o fiocchi d’avena tritati finemente)

– 300 g (200 g + 100 g) di mandorle, tritate grossolanamente

– 3 mele Golden Val Venosta

– 100 g prugne disidratate

– 100 g uvetta

– 10 g di zenzero fresco

– 1 kg di yogurt bianco magro

– 800 g (500 g + 300 g) di fragole Val Venosta

DSC_1082

PREPARAZIONE:

(Dosi per 24 barrette)

Sbucciate le mele, tagliatele a pezzi e unitele allo zenzero, alle prugne disidratate e all’uvetta. Frullate il tutto con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema omogenea.

Unite la crema ottenuta con i fiocchi d’avena, la farina, 200 g di mandorle e mescolate fino ad ottenere un composto compattabile con le mani.

Allargate il composto in una teglia rivestita con carta forno, avendo cura di formare uno strato uniforme.

Pulite le fragole, tagliatele a fette e unitene 500 g allo yogurt. Mescolate e distribuite sul composto steso nella teglia.

Decorate con le fragole e le mandorle rimanenti.

Mettete la teglia in freezer per almeno 2 ore.

Dopo il riposo in freezer, tagliate in barrette (se non è agevole farlo, aspettate qualche minuto).

Prima di servire, aspettate 15 minuti o mettete le barrette per 30-60 sec. in microonde con la funzione Defrost.

Conservate in freezer fino a 1 mese.

DSC_1136