Saccottini alle Mele Val Venosta

Non sapete mai che cosa mangiare per merenda o colazione? Noi vi suggeriamo di provare i SACCOTTINI ALLE MELE VAL VENOSTAsono semplici, buoni e genuini grazie anche alla presenza delle Mele Red Delicious e Golden di Mela Val Venosta. La preparazione di questi fantastici dolci richiede pochi minuti e semplici ingredienti, ma vi premetterà di gustare una vera prelibatezza.

INGREDIENTIsaccottini-alle-mele-1-

  • un foglio rettangolare da 300 grammi di pasta sfoglia
  • 1 mela Golden Val Venosta;
  • 1 mela Red Delicious Val Venosta;
  • 40 grammi di zucchero di canna;
  • il succo di 1 limone;
  • 30 grammi di burro;
  • un cucchiaino di miele.

 

PREPARAZIONE:saccottini-alle-mele-g

1.Preparate la pasta sfoglia seguendo la ricetta che potete trovare qui, oppure, per semplicità, utilizzate un foglio di pasta sfoglia già pronta.
2. Stendete sul piano di lavoro la pasta sfoglia e ricavatene 6 rettangoli di uguali dimensioni.
3. Lavate le mele Golden e Red Delicious di Mela Val Venosta e poi sbucciatele, privatele del torsolo e tagliatele in cubetti di piccole dimensioni.
4. In un pentolino fate sciogliere il burro e poi inseritevi i cubetti di mele, il succo del limone e lo zucchero di canna; fate cuocere il tutto a fuoco molto lento per 3 minuti girando ripetutamente con un mestolo di legno.
5. Quando il composto a base di mele sarà pronto, fatelo raffreddare leggermente e poi, con l’aiuto di un cucchiaio, mettete un po’ di ripieno al centro dei rettangoli di pasta sfoglia.
6. Ripiegate i rettangoli di pasta sfoglia chiudendovi all’interno il ripieno di mele e pressando bene i bordi in modo che il ripieno rimanga ben chiuso all’interno della pasta, quindi, con un coltello fate 3 piccoli taglietti nella parte superiore della pasta.
7. Fate sciogliere in un po’ d’acqua il miele e con un pennello spennellate la superficie dei saccottini; poi, posizionateli in una leccarda rivestita da un foglio di carta da forno e metteteli per 20 minuti nel forno preriscaldato a 170° C in modalità statica. A cottura ultimata, fate raffreddare leggermente i saccottini  prima di gustarli.

Trovate la ricetta nel blog PIATTI PRONTI IN UN ATTIMO:

 http://blog.giallozafferano.it/piattiprontiinunattimo/saccottini-alle-mele/

Ricetta di Pasqua

Fra pochi giorni è Pasqua. Cosa ne dite di preparare un dolce da leccarsi i baffi a base di Mela Val Venosta?

Tortino di mele Golden al timo con salsa mascarpone

Tortino di mele Golden con mascarpone 5 Kopie

Ingredienti:
Per il tortino:
4 mele Golden
100 gr burro
100 gr zucchero semolato
5 gr timo in rametti

Per la salsa mascarpone:
100 gr tuorli d’uovo
125 gr zucchero semolato
500 gr mascarpone

Preparazione:

Pelare le mele tagliarle in quattro togliere il torsolo e se necessario tagliare ogni spicchio ancora a metà e mettere in acqua limone e ghiaccio in modo che non diventino nere.
In una pentola antiaderente sciogliere il burro con lo zucchero, unire i rametti di timo quindi mettere gli spicchi di mela, farli colorare da ambo le parti senza cuocerli troppo, togliere dal fuoco e far raffreddare.
Prendere degli stampi in alluminio da mousse e riempirli con gli spicchi di mele pressandoli bene quindi riservare in frigorifero. Preparare con della pasta filo dei quadrati pennellati con burro, timo e zucchero e conservare in congelatore. Per la salsa mascarpone: montare i rossi d’uovo con lo zucchero, quando è ben montato aggiungere il mascarpone mischiando delicatamente.
Rigenerare i tortini di mele 8 minuti in forno a180° con i quadratini di pasta filo mettere la salsa mascarpone di lato, il tortino a ore 12 e a sinistra i due quadratini di pasta filo.

Di che mela stiamo parlando?

E’ gialla con la “faccetta rossa”, succosa, croccante e ideale per una corretta alimentazione … anche perché appartiene alla Linea Bio Val Venosta
… Avete indovinato di che mela stiamo parlando?  La Golden Bio Val Venosta una mela di alta montagna di colore giallo che si distingue per l’inconfondibile “faccetta rossa” su un lato. Di media grandezza dalla forma allungata, gustosa per la sua polpa, succosa e dolce, la Golden Bio è speciale perché aromatica e delicatamente asprigna allo stesso tempo. Inoltre, per la sua polpa croccante si presta ad una lunga conservazione senza perdere il suo sapore unico. La Mela Golden Bio è simbolo per eccellenza della Naturalità venostana e della produzione biologica: per le nostre mele bio utilizziamo solo tecniche di coltivazione naturali e fertilizzanti organici. È questo l’impegno naturale di Bio Val Venosta, un partner di fiducia, attento, che ha fatto del biologico non solo un lavoro, ma una filosofia di vita, l’unione perfetta di uomo e natura. In Val Venosta la Bontà viene prima di tutto ed è prioritaria per i piccoli produttori impegnati ogni giorno nella coltivazione di mele bio.

La Golden Bio è un prodotto tutto naturale dalla bontà inconfondibile!

melaquiz-goldenbio-it

È PRIMAVERA!

La stagione fredda è giunta al termine e le temperature miti cominciano a farsi avanti, lasciando finalmente spazio alla tanto attesa Primavera! Riscaldata dal tepore del sole, la Natura celebra ora la sua rinascita ed ecco la nostra personale dedica con i meleti in fiore!

Sapevate che in questo momento dell’anno, nel periodo della fioritura, si hanno spesso le gelate notturne? Con le temperature sotto lo zero si attiva una tecnica che permette di preservare e proteggere i fiori: l’irrigazione antibrina. L’acqua ghiaccia sugli alberi e il calore che viene dal congelamento della stessa impedisce che la temperatura scenda a valori tali da danneggiare appunto le gemme e i fiori!

Schermata 2017-03-21 a 10.36.14

 

Frolla con mele, pinoli, uvetta e cannella per tutti i papà!

In vista della festa di tutti i papà, vi proponiamo una ricetta con cui sorprenderli e lasciarli a bocca aperta! Ecco, dunque, Frolla con mele, pinoli, uvetta e cannella della blogger Elena Turrini di Trattoria a casa mia che ha partecipato al progetto di Mela Val Venosta “7 foodblogger reinventano Mela Val Venosta tra Naturalità e Bontà”!

Ingredientiricetta

Per la pasta frolla

  • 1 uovo
  • 2 tuorli
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di burro a temperatura ambiente
  • 300 gr di farina 00

Per il ripieno:

 Procedimento:

Per prima cosa realizzate la pasta frolla: amalgamate tutti gli ingredienti a mano o con una planetaria fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo, poi riponetelo in frigorifero per circa mezz’ora. Nel frattempo preparate il ripieno: tagliate in quattro spicchi le Mele Golden e Red Delicious; pulite, sbucciate e tagliate a cubetti tre spicchi di ogni mela, mentre con il pezzo rimanente da ciascuna mela ricavate spicchi piccoli e sottili (mantenendo la buccia). Essi serviranno per decorare la superficie della crostata. Ponete i cubetti di mela in un pentolino con due cucchiaini di zucchero di canna, lasciate cuocere  per 5 minuti a fiamma bassa, poi unite il porto alzando leggermente la fiamma. Fate evaporare tutto l’alcool e dopo circa 15 minuti aggiungete i pinoli e spegnete il fornello. Lasciate che il ripieno si intiepidisca e componete la crostata. Dopo aver fatto riposare il panetto, stendete la frolla realizzando un rettangolo. Imburrate ed infarinate una stampo da crostata rettangolare e adagiatevi sopra la pasta. All’interno sistemate il ripieno in modo omogeneo, coprite la superficie con la frolla in esubero dal rettangolo (quindi non importerà che facciate un rettangolo precisamente grande come lo stampo!) e completate il tutto con gli spicchi sottili delle mele. Cospargete la superficie con zucchero di canna e cuocete in forno statico, preriscaldato a 180° per 30 minuti.