Coltivare l’Amicizia: in cucina con Mela Val Venosta!

1 LOCANDINA BLOGGER 2017-2018Il progetto prevede la realizzazione di ricette che dovranno trarre ispirazione dal tema di questa nuova edizione: l’Amicizia!

Le food blogger, le mamma blogger e lifestyle blogger dovranno realizzare gustosi e creativi piatti a base di croccantissime Mele Golden e Gala Val Venosta. Ricette creative e inedite da condividere o preparare insieme ad un amico/a. Perché “Si cucina sempre pensando a qualcuno, altrimenti stai solo preparando da mangiare!”. Sfiziosi e originali piatti che contengono come ingrediente principale le Mele Val Venosta.
Per ognuna delle due varietà, le blogger dovranno ideare e fotografare delle ricetta con lo scopo di condividere con i suoi amici i piatti preparati.
Verrà esaltato il concetto di AMICIZIA che ha pervaso il momento della creazione o dell’assaggio della ricetta preparata.
Le creazioni culinarie rispecchiano i valori di Mela Val Venosta ed essere quindi: naturali, buone, salutari e genuine!

2017-04-22 11.44.02

In questo progetto abbiamo coinvolto una selezione di blogger scelti per la cura e l’eleganza del blog e per l’alta qualità delle foto proposte, canoni estetici di qualità che ben si addicono a Mela Val Venosta, una mela di qualità superiore per croccantezza e sapore, nasce dall’imprescindibile origine territoriale in cui viene coltivata, ad una altitudine più elevata rispetto alle altre mele (vedi altre info su www.vip.coop).

Ringraziamo le/i blogger per la disponibilità e in bocca la lupo!

Ricordiamo di
“Coltivare l’Amicizia: in cucina con Mela Val Venosta!”
Buona divertimento! #amicidellavalvenosta

GALA VAL VENOSTA, la prima ad arrivare a maturazione…

Il patrimonio della melicoltura organizzata venostana nasce negli anni cinquanta ed è il risultato di tecniche di coltivazione naturali che si tramandano di generazione in generazione. La Val Venosta è un mondo fatto di colori, profumi e sapori che diventano il riflesso fedele dell’amore per la natura e del rispetto per la salute del consumatore. L’ampia distesa di meleti in fiore che caratterizza il paesaggio della valle nel periodo primaverile si trasforma in autunno in una miniera di frutti, la cui inestimabile ricchezza è rappresentata dalle mele.

Copyright by Institut für Wirtschaftsförderung Bozen und SMG Bozen. Fotografie: Frieder Blickle

Tra queste, la prima ad arrivare a maturazione è la Gala Val Venosta: succosa, croccante ed al sapore dolce. Raccolta già dalla fine di agosto e disponibile fino a marzo, la Gala Val Venosta attira immediatamente l’occhio grazie al suo inconfondibile sfondo giallo chiaro con un sovra colore striato rosso scuro. Gustatela anche voi!

 

Biscotti cuor di mela

Idee per una ricetta veloce e gustosa? Basticook, foodblogger de blog.giallozafferano.it/basticook, ha realizzato questi deliziosi Biscotti Cuor di Mela, a base di Mele Gala Val Venosta. Siete curiosi? Seguite la ricetta!

Ingredienti per 12 biscotti:

  • 125 g burro freddo
  • 250 g farina 00
  • 02 tuorli
  • 100 g zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 pizzico di sale
  • 3 mele Gala Val Venosta
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 60 ml acqua
  • latte q.b.

Mettere la farina, il burro freddo a pezzetti ed il sale dentro il mixer. Frullate fino ad ottenere un impasto sabbioso. Aggiungete lo zucchero a velo e continuare a frullare.
Mettete il composto farinoso dentro una ciotola, aggiungete i tuorli ed il limone ed impastate a mano. Create così un impasto liscio, compatto ed omogeneo. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela in frigo per almeno mezz’ora.

Sbucciate le mele Gala di Mela Val Venosta, tagliatele a cubetti. Mettetele in un pentolino con 1 cucchiaio di zucchero di canna e l’acqua. Fate cuocere a fuoco basso per 10 minuti con un coperchio. Mescolate ogni tanto. Lasciate raffreddare.

Preriscaldate il forno a 180°. Prendete la frolla, stendetela fino ad un spessore di 0.5 mm e usando un coppapasta o un bicchiere create dei cerchi Ovviamente ne serviranno due per ogni biscotto. Con un cucchiaio poggiate un po’ di impasto al centro del tondino. Bagnate con un po’ d’acqua i bordi. Poggiate un dischetto sopra e con l’aiuto di una forchetta, punzecchiate i bordi in modo tale che si chiuda per bene. Spennellate la superficie con del latte ed infornate a 180* per 15 minuti.

Candele al profumo di mela

Volete stupire i vostri ospiti con un centro tavola originale e che crei la giusta atmosfera? Ecco come realizzare le candele al profumo di mela! Munitevi di almeno 3 mele rosse … vi consigliamo le Gala Val Venosta, ideali per forma e colore e di 3 cerini rossi. Rimuovete lo stelo e ricavate un cerchio dello stesso diametro dei cerini. Aiutandovi con un taglierino e un cucchiaio e scavate per ottenere lo spazio ove posizionare le vostre candele. Posizionate, infine, le vostre 3 candele su un piatto o un vassoio a piacere!