MARMELLATA DI FRAGOLE DELLA VAL MARTELLO

E’ tempo di marmellate fatte in casa… scarica le nuove etichette per rendere le tue marmellate uniche!

Ricetta marmellata di fragole

strawberry-jam-1329431_1280

Ingredienti:

​1 kg fragole della Val Martello
½ kg di zucchero
succo di 1 limone

Preparazione:

Lavare le fragole della Val Martello, eliminare il picciolo e tagliare grossolanamente.
Mettere in una larga pentola, zuccherare, girare bene e far riposare per ca. 12 ore. È importante mescolare ogni tanto in modo che lo zucchero si sciolga bene.
Cuocere la marmellata aggiungendo il succo di limone e mescolando continuamente fino a quando non si forma più schiuma. Chi vuole può frullare la marmellata con un mixer ad immersione o si può lasciare i pezzi interi.

Versare ancora bollente in vasi preriscaldati e sigillare subito.

Etichette per la marmellata di fragole:
Qui si possono trovare le etichette per 15 vasetti di marmellata. È sufficiente scaricare l’allegato, stampare, ritagliare, compilare ed applicare con foglio adesivo trasparente oppure si possono attaccare con il nastro adesivo sul vasetto.

Marmellata di FRAGOLE:http://bit.ly/2sM0QDN

Immagine2

Strüdel di mele, noci e uvetta con salsa di fragole!!

Per il fine settimana vi consigliamo una ricetta molto gustosa, realizzata in collaborazione con la scuola Congusto: Strüdel di mele, noci e uvetta con salsa di fragole! Buonissimo!!

Ingredienti e dosi per 4 porzioni:
5 fogli di pasta fillo o 400 g di pasta sfoglia
mele val venosta
20 g di burro
1 pizzico di cannella in polvere
50 g di pane grattugiato o biscotti secchi sbriciolati
50 g di gherigli di noci
30 g di uvetta
50 g di zucchero di canna zucchero al velo vanigliato q.b. 1 uovo per lucidare

Per la salsa di fragole:
180 g di fragole
80 g di zucchero

Strudel di mele, noci e uvetta con salsa di fragole2

Preparazione:

Pelate con cura le mele, tagliatele a metà e privatele del torsolo.
Affettate sottilmente e velocemente le mele e saltatele in padella con una noce di burro e un pizzico di noce moscata. Lasciate raffreddare le mele e mettetele in una bowl capiente. Unite prima il pane grattugiato o i biscotti sbriciolati e poi unite progressivamente tutti gli altri ingredienti. Mescolateli bene.

Srotolate i fogli di pasta fillo e sovrapponeteli creando 5 veli oppure stendete la pasta sfoglia a temperatura ambiente ad uno spessore di circa 3mm cercando di ottenere un forma rettangolare.
Mettete le mele così condite nel centro dell’impasto e ripiegate prima i lati corti e poi arrotolate nel senso della lunghezza cercando di lasciare sotto lo strudel la “saldatura”.
Spennellate la superficie dello strudel con l’uovo ben sbattuto e infornate su una teglia con carta da formo a 180°C per 25 minuti.

Mondate e lavate le fragole e frullatele a crudo con lo zucchero. Riponete la salsa in frigorifero e conservate. Sformate lo strudel e servitelo tiepido con una spolverata di zucchero a velo vanigliato e la salsa di fragole.

Strudel di mele, noci e uvetta con salsa di fragole

Ricetta: SMOOTHIE BOWL alla MELA

Oggi vi proponiamo una delle ricette realizzate per il progetto #MelaValVenosta tra Naturalità e Bontà, dalla food blogger Irene Bombarda del blog UNO SPICCHIO DI MELONE!

2017-04-22 11.44.02

Lo SMOOTHIE BOWL alla MELA è l’ideale per una COLAZIONE GUSTOSA e SALUTARE. E’ perfetto, anche, per una MERENDA per voi o per i vostri bambini.

Lo SMOOTHIE BOWL è un semplice frullato, in questo caso, di MELA. Si può utilizzare lo yogurt e il latte vaccino, ma gli intolleranti al lattosio o i vegani possono tranquillamente surrogare entrambi i prodotti con yogurt e latte vegetali, senza lattosio.

INGREDIENTI (per 2 persone…o 1 persona molto affamata!):

1 MELA VAL VENOSTA PINOVA o GOLDEN

1 vasetto di yogurt intero (o vegetale/senza lattosio)

una tazzina da caffè di latte vaccino (o vegetale/senza lattosio)

q.b. di frutta fresca

q.b. di miele

q.b. di scaglie di cioccolato fondente, polline, frutta secca, fiori commestibili (e tutto ciò che si ha voglia di aggiungere)

PROCEDIMENTO:

2017-04-22 12.15.23

Aggiungete al vostro frullatore lo yogurt, la mela tagliata a tocchetti ed il bicchierino

Frullate bene il tutto e ponete il vostro SMOOTHIE su un piatto non troppo fondo così potrete sbizzarrirvi nel decorarlo.

2017-04-17 23.25.55

Quindi, aggiungete la frutta (lavata ed, eventualmente, tagliata), la frutta secca, il miele, il polline, le scaglie di cioccolata e tutto ciò che vi va di aggiungere! :-)

Queste colazioni vi daranno tutta un’altra partenza…tutta un’altra energia! :-) GARANTITO!

Link al blog: http://unospicchiodimelone.blogspot.it/2017/04/smoothie-bowl-alla-mela-per-una.html

2017-04-22 11.18.11

 

Festa delle fragole!!

Amato da grandi e piccoli e frutto che segna l’inizio della bella stagione, la fragola della Val Martello è tipica per il suo sapore unico e l’ineguagliabile dolcezza. Un frutto a cui ogni anno viene dedicata una festa per celebrarne l’inizio della raccolta e che attira numerosi visitatori e buongustai: la tradizionale Festa delle Fragole in Val Martello si terrà il 24 e il 25 giugno 2017.

La Val Martello è valle delle fragole, immersa nell’incantevole paesaggio del Parco Nazionale dello Stelvio, si distingue per un clima mite e secco, scandito da giornate calde e notti fresche, che permette di ottenere frutti di ottima qualità. Data l’altitudine della Val Martello, le fragole giungono a maturazione lentamente assimilando in modo graduale l’energia e il calore dei raggi del sole, per raggiungere, nel totale rispetto dei tempi della natura, il suo sapore unico e inconfondibile.

La Festa delle Fragole in Val Martello è l’occasione ideale per tutti gli agricoltori per ringraziare la terra dei meravigliosi frutti che ogni anno continua a regalarci. La manifestazione si svolge in una cornice unica, quella delle montagne della Val Martello. Evento imperdibile per tutti gli amanti della natura e dei suoi frutti.

SŸdtirol, Produkte, 2006 Copyright by Institut fŸr Wirtschaftsfšrderung Bozen Fotografie: Frieder Blickle

Sta per arrivare il frutto che segna l’inizio della bella stagione… la Fragola!

Sta per arrivare!! Amato da grandi e piccoli il frutto che segna l’inizio della bella stagione, la Fragola!

Il clima mite e i molti giorni di sole all’anno rendono la Val Martello il luogo adatto per la coltivazione delle fragole e per la loro perfetta maturazione. Qui i succosi e prelibati frutti rossi crescono e maturano molto lentamente profumandosi di un aroma particolare e unico. La Val Martello, o valle dei piccoli frutti appunto, è una valle laterale della Val Venosta situata nel bel mezzo del Parco Nazionale dello Stelvio. Con zone coltivabili situate da 900 m a 1.800 m sul livello del mare è una delle zone di produzione più importante d’Europa per gustose fragole di montagna.

Le fragole devono essere consumate al più presto possibile, perché maturano velocemente dopo la raccolta e sono facilmente deperibili. Le fragole sono soprattutto frutti per il consumo fresco con o senza zucchero, con panna, latte e gelato, ma sono anche ideali per torte di frutta, macedonia, dolce di quark e frutta, frullato di latte e gelato alla fragola.

Tipica per il suo sapore unico e l’ineguagliabile dolcezza!

SŸdtirol 2008,