7 foodblogger reinventano #MelaValVenosta tra Naturalità e Bontà

“7 foodblogger reinventano #MelaValVenosta tra Naturalità e Bontà” nel pieno rispetto dei valori chiave del brand stesso e delle sue inconfondibili mele! Sono stati realizzati piatti naturalmente buoni a base di gustose e croccanti #MeleValVenosta! Il divertente e colorato viaggio culinario a spasso per l’Italia vedrà coinvolte promettenti blogger dell’universo food le quali, chiamate in causa da Mela Val Venosta, avranno il compito di reinterpretare piatti a base delle croccanti e gustose mele venostane! Spiegate il maniera precisa e dettagliata sul blog di Mela Val Venosta, le ricette del nuovo progetto saranno collegate da un ideale fil rouge: tema di questa nuova edizione, Naturalità e Bontà, i valori chiave del brand stesso e delle sue coccinelle, una rossa e una gialla! Gustosi primi, delicati secondi e sfiziosi dolci, che con l’avvicinarsi del week end sapremo ispirarvi con idee gustose con cui potrete stupire gli amici e tutta la famiglia! Siete pronti a scoprire quali incredibili ricette realizzeranno per noi le sette foodblogger che hanno deciso di supportarci con creatività e abilità?

Stay tuned per scoprire quali saranno le ricette!

Foodblogger-2

Torta integrale al lievito madre al cuor di Mele Val Venosta e noci

Ingredienti:
Per l’impasto:
500 grammi di farina tipo 1
35 grammi di lievito madre essiccato
300 ml ( circa) di acqua. O in alternativa latte di riso
Un filo di olio extra vergine di olive
2 cucchiai di zucchero di canna
un pizzico di sale

Per il ripieno:
1 Mela Val Venosta Golden
2 Mele Val Venosta Red Delicius
zucchero di canna qb
marmellata di pesche qb
40 grammi di noci
1 cucchiaio di succo di limone
Latte di riso qb

Procedimento:
Aggiungere tutti gli ingredienti in una ciotola ( il lievito farlo sciogliere in una tazzina di acqua o latte di riso) e aggiungerlo alla farina, aggiungere il resto dell’acqua( o latte) a filo perchè l’impasto non risulti troppo molle o secco..impastare per 5 minuti e coprire l’impasto con un canovaccio umido. Intano preparare il ripieno con le mele tagliate a fettine, un pò di zucchero e un cucchiaino di succo di limone a piacimento si può aggiungere della cannella.
Dopo 3/ 4 ore di lievitazione dividere l’impasto in due e stendere il primo impasto in una teglia grande un pò fonda e contenitiva. Spalmare all’impasto la marmellata e inserire il composto di mele, per ultimo mettere le noci a pezzettini.
Coprire l’impasto con il secondo steso su misura e tagliare le parti in eccesso (unite bene i bordi dei due impasti in modo che non si aprano).
Spalmare la superficie con del latte di riso e spolverare un po’ di zucchero di canna cuocere a 230 gradi per circa 15/20 minuti o finchè la nostra torta non risulti dorata.

tortamele1

La ricetta è stata realizzata da Erika Suzzi del blog Sane Forchette 

http://saneforchette.com/

Tisana alle bucce di Mela Val Venosta

Mangiare una mela al giorno, come dice il proverbio, toglie il medico di torno… soprattutto se la mangiate con la buccia! Sì, perché è proprio nella buccia che si trovano le vitamine E, C così come il Beta-carotene, alleati del sistema immunitario. Ecco perché vogliamo proporvi una deliziosa Tisana alle bucce di mela, ideale come rimedio antistress, anti invecchiamento … e anti dottore!

Ingredienti:

Procedimento:

Lavate bene le mele e asciugatele. Sbucciate e tagliate le bucce delle Mele Val Venosta finemente. Spremete il limone e utilizzate il succo per non far scurire le mele. Fate essiccare le bucce nel forno su una teglia per circa 3 ora a 80 gradi. Poi lasciatele intiepidire nell’aria.

Infine, riscaldate un litro di acqua, fino a bollitura, poi aggiungete il Tè verde e una manciata di bucce di mele. Lasciate in infusione per circa 10 minuti e versate la tisana nelle tazze.

La Tisana alle bucce di Mela è pronta!!

tee-1756497_1920

Ricetta di Pasqua

Fra pochi giorni è Pasqua. Cosa ne dite di preparare un dolce da leccarsi i baffi a base di Mela Val Venosta?

Tortino di mele Golden al timo con salsa mascarpone

Tortino di mele Golden con mascarpone 5 Kopie

Ingredienti:
Per il tortino:
4 mele Golden
100 gr burro
100 gr zucchero semolato
5 gr timo in rametti

Per la salsa mascarpone:
100 gr tuorli d’uovo
125 gr zucchero semolato
500 gr mascarpone

Preparazione:

Pelare le mele tagliarle in quattro togliere il torsolo e se necessario tagliare ogni spicchio ancora a metà e mettere in acqua limone e ghiaccio in modo che non diventino nere.
In una pentola antiaderente sciogliere il burro con lo zucchero, unire i rametti di timo quindi mettere gli spicchi di mela, farli colorare da ambo le parti senza cuocerli troppo, togliere dal fuoco e far raffreddare.
Prendere degli stampi in alluminio da mousse e riempirli con gli spicchi di mele pressandoli bene quindi riservare in frigorifero. Preparare con della pasta filo dei quadrati pennellati con burro, timo e zucchero e conservare in congelatore. Per la salsa mascarpone: montare i rossi d’uovo con lo zucchero, quando è ben montato aggiungere il mascarpone mischiando delicatamente.
Rigenerare i tortini di mele 8 minuti in forno a180° con i quadratini di pasta filo mettere la salsa mascarpone di lato, il tortino a ore 12 e a sinistra i due quadratini di pasta filo.

Frolla con mele, pinoli, uvetta e cannella per tutti i papà!

In vista della festa di tutti i papà, vi proponiamo una ricetta con cui sorprenderli e lasciarli a bocca aperta! Ecco, dunque, Frolla con mele, pinoli, uvetta e cannella della blogger Elena Turrini di Trattoria a casa mia che ha partecipato al progetto di Mela Val Venosta “7 foodblogger reinventano Mela Val Venosta tra Naturalità e Bontà”!

Ingredientiricetta

Per la pasta frolla

  • 1 uovo
  • 2 tuorli
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di burro a temperatura ambiente
  • 300 gr di farina 00

Per il ripieno:

 Procedimento:

Per prima cosa realizzate la pasta frolla: amalgamate tutti gli ingredienti a mano o con una planetaria fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo, poi riponetelo in frigorifero per circa mezz’ora. Nel frattempo preparate il ripieno: tagliate in quattro spicchi le Mele Golden e Red Delicious; pulite, sbucciate e tagliate a cubetti tre spicchi di ogni mela, mentre con il pezzo rimanente da ciascuna mela ricavate spicchi piccoli e sottili (mantenendo la buccia). Essi serviranno per decorare la superficie della crostata. Ponete i cubetti di mela in un pentolino con due cucchiaini di zucchero di canna, lasciate cuocere  per 5 minuti a fiamma bassa, poi unite il porto alzando leggermente la fiamma. Fate evaporare tutto l’alcool e dopo circa 15 minuti aggiungete i pinoli e spegnete il fornello. Lasciate che il ripieno si intiepidisca e componete la crostata. Dopo aver fatto riposare il panetto, stendete la frolla realizzando un rettangolo. Imburrate ed infarinate una stampo da crostata rettangolare e adagiatevi sopra la pasta. All’interno sistemate il ripieno in modo omogeneo, coprite la superficie con la frolla in esubero dal rettangolo (quindi non importerà che facciate un rettangolo precisamente grande come lo stampo!) e completate il tutto con gli spicchi sottili delle mele. Cospargete la superficie con zucchero di canna e cuocete in forno statico, preriscaldato a 180° per 30 minuti.