Per un pranzo veloce: Bresaola e Rucola con Mela aromatizzata al Limone e Menta

BRESAOLA CON MELE 2

Ecco una ricetta per un pranzo semplice veloce! E’ assolutamente light e salutare poiché la bresaola è un insaccato considerato “magro”, ovvero povero di grassi. Mentre la mela nell’insalata condita olio e sale è squisita; pertanto con la bresaola ci sta veramente bene!

BRESAOLA CON MELE 6

INGREDIENTI:

  • 1,5 etti di bresaola
  • 100 g di rucola
  • 1 mela (potete scegliere tra la GOLDEN o la PINOVA della VAL VENOSTA)
  • il succo di mezzo limone
  • qualche foglia di menta fresca
  • q.b. di olio extravergine
  • q.b. di pepe nero e sale (facoltativo)

PROCEDIMENTO:

Iniziate con AROMATIZZARE le MELE; dunque le tagliate a fette sottili con l’aiuto di una mandolina.

BRESAOLA CON MELE 14

Le aggiungete in un contenitore assieme al succo di limone e le foglie di menta.

BRESAOLA CON MELE 10

Lasciate riposare circa una mezzoretta (se volete preparare prima questo passaggio, lasciate riposare anche tutto il giorno).

Adagiate la bresaola in un vassoio, fate uno strato con la MELA AROMATIZZATA e completate aggiungendo la rucola.

BRESAOLA CON MELE 8

Condite con un filo d’olio e, per chi piace, può aggiungere anche un po’ di pepe. Se usate il sale vi consiglio di usarne davvero poco: la sapidità al piatto la darà la bresaola!

Ora potete portare in tavola il vostro bel piatto colorato e gustarvelo!

BRESAOLA CON MELE 7

 

 

Buon appetito a tutti da Mela Val Venosta!!

La ricetta è stata realizzata dalla blogger Irene Bombarda del blog Uno Spicchio di Melone!!

Facile, veloce e salutare: Orzotto al cavolo rosso e Mele

Orzotto-al-cavolo-rosso-e-mele1_Ingredienti e dosi per 4 porzioni:

Preparazione:

Mettere l’orzo in ammollo in acqua fredda per circa 12 ore. Sbucciare la cipolla e tritarla finemente, tagliare a piccoli dadini la pancetta. Eliminare le foglie esterne sciupate del cavolo, tagliare via il torsolo e affettarlo molto sottilmente oppure farlo a cubetti. In una pentola rosolare la cipolla a fuoco basso insieme alle erbe aromatiche, aggiungere la pancetta e fare insaporire. A questo punto unire il cavolo rosso e mescolare per qualche minuto. Regolare di sale e pepe e aggiungere un mestolo di brodo.
Cuocere per circa 25 minuti, avendo cura di adagiare un coperchio sulla pentola, versando eventualmente del brodo caldo. Scolare l’orzo dall’acqua di ammollo e versarlo nella pentola col cavolo. Lasciare insaporire mescolando, poi coprire con qualche mestolo di brodo bollente e cuocere per altri 20 minuti, sempre col coperchio. A fine cottura, aggiungere la mela sbucciata e tagliata a cubetti piccolini.
Mescolare per un minuto, togliere dal fuoco e lasciare riposare per 3 minuti prima di servire.

Ricetta: Centrifugato di Mela, Melone e Zenzero

Oggi vi proponiamo un delizioso centrifugato estivo, realizzato dalla food blogger Lisa Corsoni per il progetto Mela Val Venosta tra Naturalità e Bontà!!

CENTRIFUGATO DI MELE4

Ingredienti:

350 g. di mela Pinova Val Venosta

170 g. di melone già pulito

10 g. di zenzero

Procedimento:

Iniziate la preparazione del centrifugato andando a lavare accuratamente le mele e dopo asciugatele con carta assorbente.

Continuate togliendo la buccia esterna dello zenzero aiutandovi con il pela patate.

Una volta fatte queste due operazioni, tagliate la frutta e lo zenzero in piccole parti in modo da inserirle facilmente nella centrifuga.

Azionate la macchina e ricavate il succo degli ingredienti e mescolate con un cucchiaio in modo da mixare bene i saporii. Mantenete in frigorifero.

7 foodblogger reinventano #MelaValVenosta tra Naturalità e Bontà

“7 foodblogger reinventano #MelaValVenosta tra Naturalità e Bontà” nel pieno rispetto dei valori chiave del brand stesso e delle sue inconfondibili mele! Sono stati realizzati piatti naturalmente buoni a base di gustose e croccanti #MeleValVenosta! Il divertente e colorato viaggio culinario a spasso per l’Italia vedrà coinvolte promettenti blogger dell’universo food le quali, chiamate in causa da Mela Val Venosta, avranno il compito di reinterpretare piatti a base delle croccanti e gustose mele venostane! Spiegate il maniera precisa e dettagliata sul blog di Mela Val Venosta, le ricette del nuovo progetto saranno collegate da un ideale fil rouge: tema di questa nuova edizione, Naturalità e Bontà, i valori chiave del brand stesso e delle sue coccinelle, una rossa e una gialla! Gustosi primi, delicati secondi e sfiziosi dolci, che con l’avvicinarsi del week end sapremo ispirarvi con idee gustose con cui potrete stupire gli amici e tutta la famiglia! Siete pronti a scoprire quali incredibili ricette realizzeranno per noi le sette foodblogger che hanno deciso di supportarci con creatività e abilità?

Stay tuned per scoprire quali saranno le ricette!

Foodblogger-2

Torta integrale al lievito madre al cuor di Mele Val Venosta e noci

Ingredienti:
Per l’impasto:
500 grammi di farina tipo 1
35 grammi di lievito madre essiccato
300 ml ( circa) di acqua. O in alternativa latte di riso
Un filo di olio extra vergine di olive
2 cucchiai di zucchero di canna
un pizzico di sale

Per il ripieno:
1 Mela Val Venosta Golden
2 Mele Val Venosta Red Delicius
zucchero di canna qb
marmellata di pesche qb
40 grammi di noci
1 cucchiaio di succo di limone
Latte di riso qb

Procedimento:
Aggiungere tutti gli ingredienti in una ciotola ( il lievito farlo sciogliere in una tazzina di acqua o latte di riso) e aggiungerlo alla farina, aggiungere il resto dell’acqua( o latte) a filo perchè l’impasto non risulti troppo molle o secco..impastare per 5 minuti e coprire l’impasto con un canovaccio umido. Intano preparare il ripieno con le mele tagliate a fettine, un pò di zucchero e un cucchiaino di succo di limone a piacimento si può aggiungere della cannella.
Dopo 3/ 4 ore di lievitazione dividere l’impasto in due e stendere il primo impasto in una teglia grande un pò fonda e contenitiva. Spalmare all’impasto la marmellata e inserire il composto di mele, per ultimo mettere le noci a pezzettini.
Coprire l’impasto con il secondo steso su misura e tagliare le parti in eccesso (unite bene i bordi dei due impasti in modo che non si aprano).
Spalmare la superficie con del latte di riso e spolverare un po’ di zucchero di canna cuocere a 230 gradi per circa 15/20 minuti o finchè la nostra torta non risulti dorata.

tortamele1

La ricetta è stata realizzata da Erika Suzzi del blog Sane Forchette 

http://saneforchette.com/