Dicembre 2011: RAVIOLI DI MAGRO DELLA VIGILIA

 RAVIOLI DI MAGRO DELLA VIGILIA CON MELE GALA VAL VENOSTA E COZZE

 INGREDIENTI (per 4 persone):


180 g. Farina Manitoba
1 Uovo
2 Tuorli
2 Mele Gala Val Venosta
1 kg Mitili
50 g. Provolone piccante
1 fetta di Pan carré
1 Pomodoro
qb Basilico
qb Peperoncini rossi freschi
60 ml. Olio extra vergine oliva
qb salsa di soia
60 g. Scalogno

PROCEDIMENTO

Impastare la farina con le uova e i tuorli, finché liscio ed omogeneo. Formare una palla, avvolgerla in un telo e lasciarla riposare per 30 minuti.
Ricavare la concassé dai pomodori lasciando la buccia.
Lavare le cozze ed eliminare la barba. Aprirle tuffandole per pochi istanti in una pentola contenente acqua a bollore, scolarle e sgusciarle.
Pelare e detorsolare le mele, porle in una casseruola con poca acqua e cuocerle coperte per 15 minuti. Scoperchiare, schiacciarle bene con una forchetta e continuare a cuocere finché si ottiene una composta molto asciutta.
Levare dal fuoco e lasciar raffreddare, unire la mollica del pan carré sbriciolata e il formaggio grattugiato. Insaporire con sale e pepe.
Stendere la pasta in sfoglie sottili, tagliare dei quadrati, disporvi un cucchiaino di composta di mele e un mollusco, chiudere a triangolo poi confezionare dei tortelloni.
Rosolare lo scalogno affettato in poco olio senza bruciarlo, unire la salsa di soia e levare dal fuoco. Completare con il resto dell’olio.
Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata, scolarli e versarli nel tegame con il condimento.
Condire bene i tortelloni e sistemarli nei piatti, cospargerli con una julienne di basilico, la concassè, il peperoncino tritato e completare con il condimento.

Lascia una risposta