I racconti di BioGraphy: Auer Stefan

16

Naturalità e sostenibilità sono le parole chiave che contraddistinguono da sempre la produzione biologica della Val Venosta e il Progetto BioGraphy vuole essere la “finestra sul mondo” per mostrare che quando si parla di natura non esistono compromessi, perché l’ambiente è fonte di vita e lavoro. Trasparenza, tracciabilità e alta qualità sono i tratti distintivi del Progetto BioGraphy, iniziativa unica ed innovativa nel suo genere con l’obiettivo di fornire al consumatore un’informazione corretta e consapevole, basata sui principi di rintracciabilità, sicurezza e certezza della provenienza.

Su biography.vip.coop i contadini si raccontano e ci mettono la faccia in prima persona è sufficiente inserire nella homepage nome e cognome del contadino per accedere direttamente alla sua scheda: 150 coltivatori sono in prima linea sul wall di BioGraphy per spiegare da quanto lavoro, passione e dedizione nascano le inconfondibili Mele Bio Val Venosta

46

Tra questi produttori Bio Val Venosta c’è Auer Stefan! Sopra al mite e soleggiato paese di Parcines si trova Vertigen ed in particolare il maso Obermairof. Qui e dove Stefan si occupa della proprietà insieme al padre, operatore del settore biologico che mette in pratica con convinzione la coltivazione biologica controllata. La grande varietà delle mele coltivate – Idrared, Jonagold, Golden Delicious, Braeburn, Fuji, Pinova e Red Delicious – richiede un impegno costante! Stefan con la sua famiglia si dedica con passione ai suoi alberi da frutto e tra le altre cose nella posizione assolata e nei boschi di castagne che circondano Vertigen tra i meleti hanno creato un meraviglioso agriturismo, con appartamenti all’interno del masi Obermairhof che accoglie molti ospiti abituali.

La qualità si nota inevitabilmente, per scoprire di più visita il sito biography.vip.coop

I commenti sono chiusi.